Ricette di cucina per i miei bambini

Ricette di cucina per i miei bambini







martedì 28 agosto 2012

Il pane cotto nel forno a legna


Oggi un post super veloce per chi volesse qualche consiglio per fare il pane nel forno a legna!!! E' davvero semplice, economico e soprattutto non ha niente a che vedere con il pane venduto nei super o nei panifici, con in più la possibilità di scegliere le farine che più ci piacciono!!!! In genere quando lo faccio preparo quantità industriali di impasto, ma volendo se ne possono fare anche meno! Nel mio ci stanno 8 pani da 500/600 gr. Per gli impasti uso tipi diverse di farine così ogni giorno cambiamo un pochino gusto!!!! Ecco alcuni esempi:

pane di grano duro:
  • 800 gr di semola di grano duro
  • 200 gr di farina di tipo 0
  • un cucchiaino di lievito secco
  • un pizzico di zucchero integrale di canna
  • quattro cucchiaini di sale marino integrale
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva 100% Italiano Dante
  • acqua tiepida quanto basta
pane integrale
  • 1 kg di farina integrale
  • un cucchiaino di lievito secco
  • un pizzico di zucchero integrale di canna
  • quattro cucchiaini di sale marino integrale
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva 100% Italiano Dante
  • acqua tiepida quanto basta
pane di farro
  • 700 gr di farina di farro
  • 200 gr di farina di tipo 0
  • 100 gr di semola di grano duro
  • un cucchiaino di lievito secco
  • un pizzico di zucchero integrale di canna
  • quattro cucchiaini di sale marino integrale
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva 100% Italiano Dante
  • acqua tiepida quanto basta
pane di farro integrale
  • 500 gr di farina di farro
  • 500 gr di farina di farro integrale
  • un cucchiaino di lievito secco
  • un pizzico di zucchero integrale di canna
  • quattro cucchiaini di sale marino integrale
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva 100% Italiano Dante
  • acqua tiepida quanto basta
pane semintegrale
  • 500 gr di farina integrale
  • 400 gr di farina di tipo 0
  • 100 gr di semola di grano duro
  • un cucchiaino di lievito secco
  • un pizzico di zucchero integrale di canna
  • quattro cucchiaini di sale marino integrale
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva 100% Italiano Dante
  • acqua tiepida quanto basta
Tutte le farine che uso sono biologiche!

Io metto tutti gli ingredienti nella planetaria e impasto fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Metto a lievitare in una ciotola capiente leggermente unta e copro con la pellicola. Dopo due ore sgonfio l'impasto e faccio qualche piega, poi faccio nuovamente lievitare altre due ore. A questo punto divido l'impasto in due parti, faccio ancora qualche piega aiutandomi con la semola e formo le mie due  pagnotte, a cui pratico dei tagli in superficie. Per questione di spazio uso delle teglie di alluminio usa e getta (quelle da 4 porzioni) che spolvero bene di semola, ci metto il pane, lo copro e lo faccio lievitare ancora mezz'ora circa. Il forno ovviamente deve essere già pronto, generalmente dopo aver cotto le pizze è a 250°, quindi è perfetto. Noi togliamo tutte le ceneri, mettiamo dentro gli 8 pani e chiudiamo! Dopo un'ora circa è pronto! Volendo, se si fa di sera, finita la prima cottura se ne possono cuocere altrettanti lasciandoli dentro fino al mattino successivo!!!! Io lo faccio raffreddare sulle griglie del forno leggermente rialzate così passa aria anche sotto!!!! E' troppo buono!!!! I vicini di casa mi hanno supplicato di non regalargliene più perché quando iniziano a mangiarlo non riescono più a smettere!!!!!

24 commenti:

  1. Il pane fatto in casa e il suo profumo sono tra le cose più buone che ci siano!!!!
    Evocano dolci momenti e rilassatezza!
    Un kiss

    RispondiElimina
  2. Mamma mia, e ti pare niente ??? Immagino la bontà di questo pane, caldo con un filo d'olio e un pizzico di sale..mmmm
    Bacio !

    RispondiElimina
  3. Immagino il profumo e la bontà di questo pane, e un po' invidio il tuo forno a legna!!!! Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  4. Voglio anche io il forno a legna!!
    Il tuo pane deve essere davvero molto buono :-)!
    Buona giornata!
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Ariannaaaa...grazie!!!! Aspettavo questo post, copio tutto e mi metto all'opera!!!
    Un bacione
    Ilaria.....ti so dire ovviamente!

    RispondiElimina
  6. tu hai il forno a legna???? che meraviglia!

    irene

    RispondiElimina
  7. Arianna, che belliiiii!
    Davvero brava!

    RispondiElimina
  8. Sarà un post super veloce ma è meraviglioso! Il pane cotto nel forno a legna è il principio di tutte le cose buone :) Io però prima di ottobre il forno a legna non ce la faccio ad accenderlo! sei una temeraria :) Un bacione

    RispondiElimina
  9. Grande Arianna! Le cose veloci, semplici e soprattutto economiche cadono a pennello al giorno d'oggi e, diciamolo, il profumo del pane alla mattina è una delle migliori cose se non la più bella!:)

    RispondiElimina
  10. Il forno a legna ha sempre una marcia in più... devi avere fatto un pane davvero delizioso!!!!

    RispondiElimina
  11. Che fortuna avere il forno a legna a disposizione, quando andiamo da amici in una baita in montagna lo facciamo sempre! Grazie!

    RispondiElimina
  12. Meravigliose le tue pagnotte!! E quante belle idee che ci hai dato, grazie.. magari avere il forno a legna :) Baci

    RispondiElimina
  13. Cara Arianna che bello poter disporre di un forno a legna! Il tuo post stavolta mi ha fatto sognare!!! :)

    RispondiElimina
  14. Che buono, un forno a legna è il mio sogno, bellissimo! :D Complimenti, un bacione!

    RispondiElimina
  15. Grazie cara Arianna
    Un post super!!!!!!!!!!!Come il pane!!!!!!
    Baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  16. Non ho dubbi che sia venuto buonissimo! Pure uno spettacolo a vedersi, bravissima :-) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Gnam...! Noi facciamo quello che possiamo con il lievito madre e il fonro di casa, ma non sai quanto ti invidiamo il forno a legna... :'-(

    RispondiElimina
  18. il forno a legna è tutta un'altra cosa via ... un altro sapore e altre croccantezze

    RispondiElimina
  19. Mi fai ricordare di quando lo usavamo anche noi il forno a legna, quest'inverno mi metto d'impegno e con la scusa delle pizze faccio anche il pane! Bello quello di farro, ultimamente ho un debole per la farina di farro!

    RispondiElimina
  20. Adoro il forno a legna, io ne ho uno direttamente nella mia cucina, è piccolo ma mi da tanta soddisfazione. Prendo nota delle tue ricette!

    RispondiElimina
  21. Che bello il forno a legna...mi piacerebbe un sacco averne uno, ma abitando in città è un po' difficile, sigh sigh!

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia :)
    Anch'io ho la fortuna si avere un forno a legna ma la sfortuna di non poterlo usare, i miei non vogliono perche' dicono che fa fumo :(
    Comunque e' strepitoso, un pane d'altri tempi dal sapore unico e inimitabile!

    RispondiElimina
  23. Ari, se passi da me trovi un piccolo premio per te! Se vuoi puoi ritirarlo :)

    RispondiElimina