Ricette di cucina per i miei bambini

Ricette di cucina per i miei bambini







domenica 15 aprile 2012

Riccioli al triplo pomodoro con capperi e olive nere

Questa è una ricetta semplice, ma veramente buona che io ho preparato per il pranzo di Pasqua insieme a tutte le altre prelibatezze a base di carote. E' piaciuta molto anche a mio marito che, di solito, appena vede verdure storce il naso!!!!! L'unica che non l'ha mangiata è stata mia suocera, che per l'occasione si è portata il pranzo da casa.......un piatto di pollo in umido con un pezzo di pane...........perché non voleva mangiare la pasta con i pomodorini che non sa di niente. Alla fine però mi ha chiesto la ricetta delle focaccine e della torta di carote!!!! Ma passiamo agli ingredienti:

  • i riccioli di Gragnano della Fabbrica della Pasta (io trovo che sia una pasta buonissima)
  • 2 o 3 spicchi d'aglio
  • un vaso di conserva di pomodorini del Piennolo casa Barone
  • due cucchiai di passata di pomodoro fatta in casa
  • 3 o 4 pomodorini secchi
  • olive nere denocciolate
  • un cucchiaio di capperi
  • olio extravergine di oliva 100% Italiano Dante
  • sale marino integrale Gemma di mare
  • prezzemolo e basilico freschi tritati finemente
 In una padella in ceramica ho fatto appassire l'aglio tagliato a metà e privato dell'anima con due cucchiai d'olio, ho aggiunto la conserva di pomodorini e la passata di pomodoro e ho fatto insaporire qualche minuto. Ho unito i capperi e i pomodorini secchi tagliati a piccoli pezzetti, infine le olive. Ho aggiustato di sale e ho spolverato con le erbe aromatiche. Ho lessato la pasta al dente e l'ho saltata in padella con il condimento preparato. Ancora un filino d'olio a crudo e il pranzo è servito!!!!! E direi che era davvero saporita!!!!

40 commenti:

  1. Una pasta semplice, ma che secondo me invece è proprio tanto saporita :)
    Un bacione cara,buona domenica :)

    RispondiElimina
  2. io triplo cioccolato, tu triplo pomodoro.
    esagerate!!
    un bacione

    RispondiElimina
  3. MOlto saporita e buona, non capisco perché tua suocera abbia dovuto optare per il povero pollo, ma passiamo oltre e ancora complimenti. Bello anche il formato e nome della pasta "Riccioli" ad ogni riccio un capriccio, ma tua suocera senza mangiarla ha fatto i capricci lo stesso :(
    Un abbraccio
    mimì

    RispondiElimina
  4. semplice, genuina, deliziosa questa ricetta! Bel blog. Spero di vederti dalle mie parti, ti aspetto.

    RispondiElimina
  5. ah ste suocere... occorre avere santa pazienza :-)
    buonissima la tua pasta, davvero!

    RispondiElimina
  6. Se ci non ci fossero le suocere bisognerebbe inventarle ;)
    Non c'è niente di meglio di pasta con pomodorini, almeno per me.
    Ciao Ari

    RispondiElimina
  7. Ma come non sa di niente...sarà stata profumatissima e molto saporita..
    Complimenti Arianna!!!!Un primo che mi piace moltissimo
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Tua suocera non sa cosa si è persa, lo capisco io da una foto che questa pasta dev'essere una delizia! brava Arianna bella ricetta, di quelle che piacciono a me, semplici e saporite!

    RispondiElimina
  9. Ottimo piatto!!!!!3 tipi diversi di pomodoro è il top!!!bravissima!!Davvero...un bacio!!!

    RispondiElimina
  10. eheh le suocerine...sempre simpi.....la mia si è trattenuta per mesi fino a quando al primo mal di testa del suo pargolo ha detto: "Sarò perchè mangia poco...."

    a me questa pasta mi piace tanto :)

    RispondiElimina
  11. simpatica la suocera :))))....prendila a ridere che è meglio.
    Le cose semplici a volte sono le più buone e le più apprezzate.
    Questo piatto di pasta a me stuzzica molto l'appetito.
    baci sabina

    RispondiElimina
  12. brava, pasta buonissima e schiaffo morale alla suocera tutto in un solo giorno!!!

    RispondiElimina
  13. E' sicuramente una pasta "semplice" e leggero, ma credo sicuramente molto gustosa!!! Quindi praticamente perfetta!!!!

    RispondiElimina
  14. Eh le suocere... A me la tua pasta piace un sacco sana e gustosa:-) baci

    RispondiElimina
  15. Semplice e gustosa!!!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  16. Mi spiace per tua suocera che non ha voluto provare, a me solo dalle foto hai fatto venire fame!

    RispondiElimina
  17. Una pasta sicuramente ottima!Forse avrei fatto come tua suocera, portandomi il pranzo da casa solo perché sono allergica al pomodoro e non avrei voluto rovinare quella giornata scappando al pronto soccorso!!!XD
    buon inizio settimana
    Angelica

    RispondiElimina
  18. io adoro il pomodoro, in tutte le salse e tutti i modi, e una ricetta con triplo pomodoro... beh, perfetta!

    RispondiElimina
  19. Grazie di cuore a tutte, troppo gentili!!!!!

    RispondiElimina
  20. ahahah, che tipo tua suocera...a pranzo con il cestino!! Porta pazienza, senza dare adito a polemiche, tanto è lei che ci ha rimesso...la tua pasta è molto appetitosa, quasi quasi sento il profumino....ciao, un bacione

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. era apparso due volte lo stesso commento...

    RispondiElimina
  23. Slurp! Mi fa venire fame. Certo che tua suocera s'è persa qualcosa! Ma tu, non ti sei offesa? Io ci sarei rimasta male, sinceramente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in effetti un po' ci sono rimasta male, ma a lei non piace la mia cucina e quindi.........che ci devo fa'!!!!

      Elimina
  24. Triplo pomodoro non l'ho mai fatto, ma doppio si!
    Non mangio molta pasta, ma la proverò, magari con la pasta integrale!
    Grazie per le idee...

    RispondiElimina
  25. Ciao Ary! :)
    Anche tu un primo piatto eh?! Questa sì che è una "bella sfida" :)
    Questi riccioli al doppio pomorodo con le olive devono essere super golosi!
    Buon inizio settimana!
    Nelly

    RispondiElimina
  26. Simpaticissimo questo formato di pasta e gustosissimo il condimento. Bacioni, buona giornata

    RispondiElimina
  27. Ari, me li hai lasciati? Guarda che io li voglio assaggiare questi riccioli! Ciao cara!!!

    RispondiElimina
  28. Non avevo mai visto questo formato di pasta. Mi da l'idea di essere del tipo che piace a me, che rimane un po' al dente. La prossima volta invita me, vedrai che non mi porto il pranzo da casa :DD

    RispondiElimina
  29. Ma cosa c'è di più buono di una pasta mediterranea come questa? Evergreen, non stanca mai!

    RispondiElimina
  30. capperi e olive... ma che bontà!

    RispondiElimina
  31. dammi un pomodoro, capperi e olive e farai la mia felicità!! ma che bella questa pasta, è la prima volta che la vedo! seguo il tuo consiglio, la cerco e poi ti dico ;)

    RispondiElimina
  32. Simpatica la suocera :(
    Questo primo leggero e gustoso io l'avrei apprezzato moltissimo :)

    RispondiElimina
  33. Le suocere.....
    meglio passare alla pasta che è più gustosa!
    a presto

    RispondiElimina
  34. che buono, tua suocera non può sapere cosa si è persa! in realtà nemmeno io, ma presto potrò confermare tutta la tua bravura copiando la tua ricetta :)

    RispondiElimina