Ricette di cucina per i miei bambini

Ricette di cucina per i miei bambini







lunedì 2 aprile 2012

Sformato di quinoa con ricotta e agretti

Buona settimana a tutteeeeeee!!!! Questo week end non finiva più...........sabato sono stata tutto il pomeriggio a ridipingere la camera da letto e ieri ho corso una maratona di 13 km e mi sono pure infortunata ad un ginocchio, così ora per un po' me ne devo stare tranquilla (difficilissimo)!!!! Per consolarmi ho deciso di postare questa ricetta che a noi è strapiaciuta!!!!! Negli ingredienti ci sono la ricotta e le uova, ma volendo fare una ricetta tutta veg secondo me si potrebbe utilizzare la ricotta di soia e magari una pastella di farina di ceci per amalgamare, oppure visto che ne ho provata anche un'altra versione (che poi posterò) utilizzare la base di quinoa e poi fare una crema di verdure e legumi da stendere sopra con una bella spolverata di pangrattato e magari nocciole tritate in superficie!!!! Ma ora gli ingredienti:

  • 200 gr di quinoa
  • 2 uova bio (di galline libere e super felici della mia vicina di casa)
  • due cucchiai di yogurt bianco
  • 300 gr circa di ricotta magra (quella bella soda)
  • un piccolo mazzetto di agretti scottati al vapore alcuni minuti
  • prezzemolo e basilico fresco tritati finemente
  • un pizzico di curcuma
  • un pizzico di galanga dei I gusti vegetali
  • un pizzico di pepe (ne metto proprio solo un pizzichino, ma serve quando si utilizza la curcuma per attivare i suoi effetti benefici)
  • sale marino integrale Gemma di mare
  • olio extravergine di oliva 100% Italiano Biologico Dante
Allora per prima cosa ho cotto la quinoa come indicato sulla confezione e, una volta pronta, l'ho aromatizzata con una salsina preparata con un cucchiaio d'olio, le spezie e un pizzico di sale. L'ho frullata con il minipimer e l'ho lasciata raffreddare. Una volta fredda ho oliato leggermente una teglia da forno e ho fatto uno strato sottile di quinoa come se fosse la pasta per contenere il mio ripieno. Ho sbattuto le uova con lo yogurt, ho unito gli agretti tritati leggermente con il coltello, la ricotta sbriciolata, un pizzico di sale e le erbe aromatiche. Ho versato il composto sulla quinoa e fatto cuocere in forno a 200° per circa 30 minuti, o comunque fino a quando il tortino è dorato!!!! Troppo buono, i miei figli l'hanno divorato!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Fiordirosmarino e di La cuoca dentro


32 commenti:

  1. mi piace tantissimo!
    buon inizio settimana cara :-)

    RispondiElimina
  2. Complimenti!!!! una ricetta buona e sempre originale e complimenti cara Arianna che brava che sei stata....13km!!!!!ma sei una grandeeeeeeeeeeeeeeee
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace dell'infortunio al ginocchio,spero nulla di grave!Ottimo questo sformato,da provare!Ciao

    RispondiElimina
  4. Grazie per aver partecipato al nostro contest con questa deliziosa ricetta

    RispondiElimina
  5. Ciao Arianna, guarisci presto... spero niente di serio...
    Bisogna che la ricompri questa quinoa, tra te e Sabina mi avete fatto una gola con queste belle ricettine :)
    Viva le galline felici!
    Di che colore hai ridipinto la camera?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, spero anch'io che non sia niente di serio se no le mie corse........aiuto!!!! Prova la quinoa e poi fammi sapere, ma mi raccomando per i primi esperimenti facci sformati o polpette perché se la mangi così magari al primo impatto non ti piace!!! E la mia nuova camera l'ho dipinta di un verdoni chiaro. Poi ieri mio marito all'Ikea mi ha comprato dei bei cuscini, un copriletto e una lampada in tinta che stanno troppo bene, quindi sono molto soddisfatta!!!

      Elimina
  6. Spero ti riprenda presto!!! quinoa ed agretti: un bel e sano abbinamento, bravissima!!!

    RispondiElimina
  7. altro che bambini golosi: una mamma che crea questi piatti è più golosa dei bambini che li mangiano e basta! bravissima Arianna, una ricetta sana e buona come sempre!
    stai attenta, lo vedi che l'attività fisica fa male? dal divano mica succedono 'ste cose.. scherzi a parte, riprenditi e riposati, mi raccomando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee!!!! Hai ragione, dovrei stare di più sul divano, ma è più forte di me.

      Elimina
  8. Mi sento una schiappa: hai dipinto la camera, hai fatto una maratona di 23 km il che implica un allenamento giornaliero o quasi, lavori, hai 2 filgi, cucini e mi immagino che ti occupi anche della casa: ma le tue giornate sono di 48 ore o funzioni a energia fotonica?
    La quinoa non l'ho mai cucinata e neanchè mangiata, proverà.... notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo, la maratona era di 13 km e non lavoro, almeno per il momento!!!! E vorrei tanto che le miei giornate fossero di 48 ore, non sono mai stanca e vorrei fare 1000 cose!!!!!!!!

      Elimina
  9. Mia cara, anche io vado a correre e le articolazioni ne risentono un po'...ma dai ci consoliamo con questa delizia!!!bravissima!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, piacere di conoscerti!
    ho scoperto questa sera il tuo blog e mi sono trovata a condividere due cose: la corsa (che amo...settimana scorsa ho fatto i 21 km della stramilano) e la quinoa..che da un po' mi incuriosisce ma che non ho ancora trovato! :)
    a presto, se ti va ti invito a seguire il mio blog

    RispondiElimina
  11. idea meravigliosa e raffinata

    RispondiElimina
  12. Ciao Arianna,ti auguro di guarire rapidamente! Grazie per la ricetta! Mi hai dato l'idea per la cena!!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo sformato, mi dispiace per l'infortunio anche io faccio parte del mondo del runnig e ti auguro una veloce guarigione.
    A presto

    RispondiElimina
  14. Complimenti per questo sformatino...sembra ottimo!! :)..e grazie anche per le info sulla curcuma e il pepe, non lo sapevo, devo documentarmi! :)

    RispondiElimina
  15. che bontà! Ricetta da acquolina...

    RispondiElimina
  16. ciao volevo lasciarti il commento già ieri sera, ma la connessione da casa era davvero pessima. questo tuo sformato è davvero invitante, e, come sempre, sano :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tranquilla, l'altra sera non riuscivo nemmeno a entrare nei miei post!!!!

      Elimina
  17. Bellissima ricetta...voglio proprio provarla ...ho usato poche volte la quinoa anche perchè non avevo molte ricette dove utilizzarla e la tua mi piace molto!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  18. Sai che lo trovo molto originale questo sformato? Lo proverò perchè mi ha davvero incuriosito. Baci!

    RispondiElimina
  19. Mi piace tantissimo e sei riuscita a consolarti bene, voglio provarlo anche io questo sformato..riprenditi presto e buona giornata. bacio!!

    RispondiElimina
  20. Che darei per trovare qui, in Inghilterra, gli agretti! Davvero appetitosa questa ricetta!

    RispondiElimina
  21. mi piace già tanto questa versione, sono curiosa di vedere quella veg :) grazie per la visita :)

    RispondiElimina
  22. ciao Arianna, ricambio volentieri la visita al tuo blog e scopro che una mamma usa la quinoa!! Fantastica idea e ricetta da copiare immediatamente :-)

    RispondiElimina
  23. Mmmmmm mi piace tantissimo!!!! Buonanotte Ari :)

    RispondiElimina
  24. Anche io corro arrivo ai 12 km :-) e so cosa vuol dire stare fermi ... Spero che ti possa rimettere presto:-) mi piace questa ricettina da provare ! Baci

    RispondiElimina
  25. Ciao Arianna, certo che dovevi lasciarla anche a me! ;-)
    Corro subito ad inserirla, grazie e a presto! :-)

    RispondiElimina