Ricette di cucina per i miei bambini

Ricette di cucina per i miei bambini







giovedì 15 marzo 2012

Prendersi cura dell'orto.........la semina 1° parte

Allora come promesso in questo post vi mostrerò che cosa ho seminato nel mio orticello e ovviamente come ho fatto. Partiamo dalle........

CIPOLLE
Le cipolle vanno messe appena appena sotto il terreno, vanno coperte leggermente con la terra e deve rimanere comunque fuori la punta, così
Io le ho distanziate circa 15 cm l'una dall'altra.

RAPE ROSSE
Le rape rosse vanno messe a circa 5 cm di profondità, un seme per volta, e distanziate circa 40 cm l'una dall'altra. Nella foto vi mostro solo il seme perché una volta messo nella terra non si vede più niente.
CAROTE
Per le carote bisogna fare dei piccoli solchi nel terreno, che si chiamano file, distanti circa 15 cm l'uno dall'altro. Si prendono i semi e si spargono nei solchi cercando di non farli cadere troppo vicini. Eventualmente una volta nate le carote se sono troppo fitte si possono sempre diradare togliendone qualcuna qua e la. Nella prima foto ci sono i solchi, anche se non si vedono benissimo, nella seconda i semi delle carote.
Una volta sparsi i semini coprire con la terra aiutandosi con un rastrello per lasciare comunque il terreno sempre morbido.

PREZZEMOLO
Per il prezzemolo si segue lo stesso identico procedimento delle carote, magari mettendo un pochino più di semi, visto che quando nasce più ce n'è meglio è!!!

PISELLI
I piselli vanno messi a circa 5 cm di profondità e ad una distanza di 40 cm l'uno dall'altro. Per ogni buca io metto 5/6 semini, in questo modo
Vanno poi ricoperti bene con la terra.

SPINACI
Per gli spinaci bisogna fare dei solchi come per le carote, distanti circa 20 cm l'uno dall'altro. I semini non vanno però messi troppo vicini fra loro, non so se dalle foto si riesce a capire bene.


ERBETTE
Per le erbette si segue lo stesso identico procedimento degli spinaci.

FAGIOLINI
Anche i fagiolini, come i piselli, vanno messi a 5 cm di profondità e ad una distanza di 40 cm l'uno dall'altro. Per ogni buca io metto 5/6 semini, così
Vanno poi ricoperti bene con la terra.

INSALATA
La semina dell'insalata è la cosa più facile. I semini vanno sparsi con la mano sul pezzettino di terra che avete scelto senza fare buche o file. Si passa sopra con il rastrello e una volta nate le piantine, se sono troppo fitte, se ne toglieranno alcune per far crescere le altre.

Una volta seminato tutto si può innaffiare, ma non troppo perché di notte fa ancora freddo!!!!!

20 commenti:

  1. MA CHE BELLO QUESTO POST!!!! PRENDO APPUNTI, HO UN PICCOLO TERRENO IN CAMPAGNA, VOGLIO PROPRIO COMINCIARE AD USARLO!

    RispondiElimina
  2. Magari avessi un terreno per adesso prendo appunti e sogno!!!!!!!! Un bacio Arianna!!!

    RispondiElimina
  3. Che voglia di orticello, sei proprio fortunata!!
    Buon pomeriggio ;)

    RispondiElimina
  4. che brava Ari, quanto impegno!
    non sapevo che per le cipolle bastasse interrarle così come sono. avevo seminato quelle rosse di tropea ma non ho mai visto risultati soddisfacenti. ma quindi come funziona? dallo stesso bulbo ne vengono fuori due o tre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dallo stesso bulbo dovrebbe venirne fuori una sola!!!

      Elimina
  5. Non vedo l'ora di vedere i tuoi primi risultati!!bravissima Ari!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il tuo orticello ed interessantissime le tue istruzioni!!! Grazie!

    RispondiElimina
  7. Sei troppo brava....io è tanto se mi ricordo di annaffiare il rosmarino! ;-)))

    RispondiElimina
  8. che bello non essere l'unica "fanatica" dell'orto! give me five! l'ho già detto la volta scorsa: bellissimo post.
    P.s. a me le carote non vengono per niente bene, sarà la terra mah.

    RispondiElimina
  9. Già hai seminato, che brava!!!
    ormai fa caldo!!

    RispondiElimina
  10. mi piace il tu:) splendide ricette e ti seguo con piacere :) se ti va passa da me anche se sono alle prime armi :) ciao :)o blog

    RispondiElimina
  11. bravissima io ho piantato le aromatiche in questi giorni, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Wow che super orto!!! Le verdure non ti mancheranno di certo!!!

    RispondiElimina
  13. che bel post utile, grazie!!!!
    Io quest'anno ho provato a piantare i topinambur in vaso, ma devo aspettare la prossima primavera, non vedo l'ora! Ora mi manca il prezzemolo, seguirò i tuoi consigli, grazie.
    A presto
    Cri

    RispondiElimina
  14. Arianna, il tuo entustiamo è travolgente! Viene voglia di ricominciare anche a me!

    RispondiElimina
  15. Il mio sogno è poter avere una casa con giardino, e con la possibilità di fare un orto. Siccome ci credo, nell'attesa mi documento con le tue spiegazioni!

    RispondiElimina
  16. questo post è geniale!! e spiegato benissimo (detto poi da una che non se ne intende, è davvero un super complimento!!). Complimneti per la tua passione e dedizione!!

    RispondiElimina
  17. Quando avrò un terreno a disposizione ti chiederò una consulenza per l'orto!!!

    RispondiElimina