Ricette di cucina per i miei bambini

Ricette di cucina per i miei bambini







domenica 9 ottobre 2011

La mia pizza nel forno a legna

Mi capita raramente di andare a mangiare o a prendere una pizza in pizzeria, ma le ultime volte che sono andata ho avuto la brutta sorpresa, una volta arrivata a casa, di avere la pizza completamente bruciata!!! Anzi bruciatissima e piena di cenere, cosa che sicuramente, oltre a rendere la pizza cattiva di sapore fa pure male alla salute (si perchè il bruciato è risaputo da tutti che è cancerogeno)! Quindi ho deciso che d'ora in poi si mangia solo la pizza fatta in casa. Purtroppo questo mi sa che è stato l'ultimo fine settimana in cui abbiamo potuto prepararla nel forno a legna in giardino, poi con l'arrivo del freddo si ricomincerà a farla in casa!!!! Gli ingredienti che ho usato sono:
per la pasta
  • 300 gr di farina di tipo 0
  • 200 gr di farina manitoba del Molino Chiavazza
  • 200 gr di semola rimacinata di grano duro
  • un cucchiaino di miele
  • due cucchiaini di sale marino integrale
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva Dante
  • 1/3 di cubetto di lievito di birra
  • acqua quanto basta
per la farcia
  • salsa di pomodoro fatta in casa
  • mozzarella di bufala
  • origano
  • olio extravergine di oliva Dante
Per l'impasto metto nella planetaria un poco di acqua a temperatura ambiente, il lievito e il miele. Inizio ad impastare e aggiungo le farine e pian piano altra acqua sufficente per ottenere un composto omogeneo. Infine metto il sale e l'olio. Trasferisco l'impasto in una ciotola appena unta d'olio e la lascio lievitare nel forno spento per circa 5 ore. Una volta che il forno a legna ha raggiunto la temperatura giusta (circa 300°) porto la pasta sul mio piano di lavoro e la divido in tante palline. Aiutandomi con la semola stendo con il mattarello l'impasto di ogni pizza sottilissimo, la farcisco con il pomodoro, la mozzarella, l'origano e un filo d'olio. Poi via nel forno e in due minuti circa si incomincia a mangiare o meglio mangiano gli altri perchè io devo continuare a stendere e farcire....stendere e farcire...... fino a quando ho finito tutte le palline!!!!! Buonissima!!!!! E guai se mio marito, che è l'addetto al forno, me le fa bruciare!!!!!
Ecco una pizza mentre cuoce:

14 commenti:

  1. Il mio sogno, un forno a legna per pizze e pane. bellissimo

    RispondiElimina
  2. Anche a me è capitato di trovare la pizza bruciata! Che rabbia!!
    La tua è bellissima e di sicuro altretanto buona!!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. bellissima... il forno a legna mi rimarrà come sogno... dove lo metto??? mannaggia...

    RispondiElimina
  4. mi ricorda la pizza del mio papà che aveva il forno a legna...ora e' là e nessuno lo usa più che peccato!
    buon lunedì

    RispondiElimina
  5. bellaaaaaaaaaaaaa e sicuramente divinamente buona.... e si perchè la pizza nel forno a legna è davvero un altra cosa rispetto alle altre.... e comunque non avrà nulla da invidiare a quella delle pizzerie (che in genere a me fanno male!!!)

    RispondiElimina
  6. no dico: hai pure il forno a legna???!!! ma allora sei una superprofessionista!!!

    RispondiElimina
  7. nooo, leggere queste cose di mattina fa male: ora voglio la pizza, però buona come la tua.. anche la ricetta mi piace molto, bravissima!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia il forno a legna!

    RispondiElimina
  9. Beata te che puoi usufruire del forno a legna, almeno in estate! Splendiada la tua pizza! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Voglio il forno a legna... o almeno una tua pizza! Ahahah! ;-) Che bello!

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte, siete gentilissime. Avere il forno a legna è veramente comodissimo e quest'estate ci abbiamo cucinato di tutto!!!!

    RispondiElimina
  12. Che bello avere il forno a legna. La pizza viene molto più buona.

    RispondiElimina
  13. Che dire: è favoloso il forno a legna! Le pizze vengono una meraviglia! Ciao

    RispondiElimina